Master in Archeologia e Antropologia Forense

21 Febbraio 2021
Descrizione Offerta di Lavoro

Obiettivi
Fornire le nozioni e gli strumenti necessari all’interpretazione delle variabili archeologiche ed antropologiche associate ai diversi contesti, al fine di elaborare coerentemente l’esame delle prove rinvenute in situ e favorire una corretta lettura comparativa delle evidenze, grazie anche alla confutazione dei dati prodotti con le principali tecniche analitiche in uso nei laboratori specializzati.

Durata del Master, frequenza, orari delle lezioni
Il Master ha una durata di 10-12 mesi. 1500 ore di formazione comprensive dell’intero carico didattico (lezioni in aula, moduli formativi a distanza con esercitazioni, lettura di tesi consigliati, simulazioni, visite d’istruzione, elaborazione di progetti d’intervento e di percorsi rieducativi, visite di istruzione, eventuale tirocinio, stesura e discussione dell’elaborato finale)
Le lezioni in aula si terranno una volta al mese in formula weekend:
sabato ore 10.00-17.00/18.00
domenica ore 10.00-13.00/14.00

Spendibilità
Il bagaglio di conoscenze acquisite fornirà gli strumenti più adeguati per affrontare con successo le molteplici problematiche durante lo svolgimento delle indagini di campo e delle analisi bio-antropologiche, archeologiche e forensi. Può inoltre contribuire allo svolgimento, in ambito giudiziario, delle funzioni di Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU), di Perito e di Consulente Tecnico di Parte (CTP) e di collaboratore ausiliario della Polizia Giudiziaria in qualità di Esperto, nonché l’attività di consulente di magistrati, avvocati, istituzioni, organizzazioni, enti locali, privati e forze dell’ordine.

Destinatari
Il Master è rivolto a laureandi e laureati con idoneo C.V.

Programma
A. L’ARCHEOLOGIA FORENSE
– I principi della stratigrafia archeologica
– Introduzione all’Archeologia Forense
– Lo scavo archeologico: tecniche di scavo in necropoli ed estrazione dei resti umani:
• gli strumenti
• le fasi dello scavo
• la delimitazione della fossa
• l’esposizione dello scheletro
• la documentazione fotografica
• il rilievo archeologico
• la scheda tafonomica
• le campionature
• la rimozione dello scheletro
• l’imballaggio.
– L’ideologia, i riti e le pratiche funerarie dell’antichità. Tipologia delle sepolture e dei corredi. Il problema della cremazione e dell’inumazione
– Individuazione delle cause della morte
– Le ricostruzioni facciali
– Uso dell’antropologia ed archeologia forense in ambito peritale

B. TAFONOMIA FORENSE
Il processo naturale di decomposizione del corpo umano: decomposizione interna ed esterna dell’essere umano
L’azione di agenti esterni nel processo di decomposizione e conservazione dei resti umani
Degradazione post mortem delle ossa umane
Introduzione alle dinamiche tafonomiche: bio-conservazione dei resti ossei
Alterazione del processo di decomposizione: conservazione naturale e artificiale dei tessuti umani.

C. RESTI INFANTILI IN ANTROPOLOGIA E ARCHEOLOGIA FORENSE
Introduzione alla documentazione dei resti ossei nei contesti archeologici
Problematica del recupero e campionamento dei resti ossei di individui prematuri durante lo scavo
Interpretazione di sesso, età e statura dell’individuo
Introduzione alle patologie e traumi nei resti ossei infantili

D. INTRODUZIONE AI TRAUMI OSSEI E ARTICOLARI
Introduzione al riconoscimento delle lesioni ante-mortem
Lesioni peri-mortem
Lesioni post-mortem

E. L’AZIONE DEL FUOCO SUI RESTI OSSEI UMANI
Natura e meccanica del fuoco
L’azione del fuoco sui resti umani
Introduzione al fuoco rituale e incidenti

F. TRACCE ED INDIVIDUAZIONE DI VIOLENZA SUI RESTI OSSEI
Introduzione
La tortura
Tecniche e sistemi di esecuzione
Evidenze di assassinio sui resti ossei

G. BALISTICA APPLICATA ALL’ANTROPOLOGIA
Introduzione alla balistica
Introduzione alle armi da fuoco e proiettili militari
Altri tipi di proiettili e armi improvvisate
Balistica terminale: applicazioni sui resti ossei umani e interpretazione

H. RECUPERO E INTERPRETAZIONE DEI RESTI UMANI NEI CONTESTI SUBACQUEI
Introduzione: acque stagnanti e correnti
Il contesto marino
Recupero e documentazione dei resti biologici in contesti sommersi
Protocollo per la conservazione dei resti ossei in contesti d’acqua dolce e salata

I. PALEOPATOLOGIA
Malattie congenite
Malattie del metabolismo
Malattie contagiose
Patologie osteoartrítiche e dentali

L. OSTEOLOGIA E BIOMECCANICA
Biomeccanica ossea
Tipologia e nomenclatura ossea
Funzionalità e caratteristiche delle ossa umane
Procedimenti di identificazione in Antropologia

M. ODONTOLOGIA FORENSE
Introduzione all’analisi dei resti della dentizione nei contesti archeologici
La dentatura come metodo di stima per definire l’età
Sistema di identificazione dentale: identificazione biologica e positiva

N. ENTOMOLOGIA FORENSE
Introduzione all’Entomologia
Gli insetti e l’uomo
Introduzione all’Entomologia Forense
Classificazione della fauna cadaverica
Casi di indagini entomologiche post mortem

Attestato finale
Il Master rilascerà un Attestato di Frequenza ed un Certificato di Competenze con riconoscimento MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti , qualificazione e riqualificazione professionale.

Opportunità di Stage
Inserimento del CV nella banca dati di iAgorà, servizio in esclusiva solo per gli Studenti dell’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare con le migliori offerte di Stage e Lavoro di 81 Paesi.

Sedi
Le lezioni del Master si svolgeranno presso le sedi dell’Istituto, distanti tra loro poche centinaia di metri: Sede di Via dei Papareschi, 11 – Angolo Piazza della Radio (Palazzo Fedeli ex Gruppo Clark), Roma. Sede di Viale Trastevere, 209

N.B. Il costo del Master è da intendersi IVA esclusa.


Candidati per questa Offerta di Lavoro

E' importante compilare con cura tutti i campi del form, per le aziende sarà più facile trovare la tua candidatura!

Nome *

Cognome*

Email *

Cellulare/Telefono *

Data Nascita *

Sedi di Lavoro Preferite *

Figura Professionale *

Principali Esperienze Lavorative * (Incollate tutte le esperienze lavorative)

Autorizzo la visualizzazione del CV alle aziende registrate sul portale

Allega Curriculum (docx, pdf, doc, txt)

Qual' è il risultato dell'operazione: 5+8 =